Prezzi ridotti! Hugo Chávez. Come nasce una rivoluzione Visualizza ingrandito

Hugo Chávez. Come nasce una rivoluzione

978-88-96583-99-9

Nuovo prodotto

Hugo Chávez. Come nasce una rivoluzione

Piero Armenti 

280 pagine - isbn 978-88-96583-99-9

Maggiori dettagli

11,20 € tasse incl.

-20%

14,00 € tasse incl.

Dettagli

Perché Chávez?

Come è stato possibile che in un paese fiore all’occhiello democratico abbia preso piede una rivoluzione socialista?

La conclusione parziale è che pur nell’imprevedibilità di ogni vicenda storica, ci sono degli elementi che favoriscono l’emersione di certe leadership che l’accademia nordamericana definisce quasi unanimemente “populistiche”. Tra questi elementi c’è senza dubbio la crisi economica, politica e istituzionale dei 20 anni precedenti alla vittoria elettorale del 1998.  

In questo lavoro si sostiene che a favorire l’emersione di Chávez sia stata l’incapacità del vecchio sistema di partiti di dare risposte alle domande sociali in un paese che negli anni ‘80 si impoveriva irreversibilmente. A questo va aggiunta la battaglia sempre aperta, fin dall’origine della democrazia venezuelana, tra i filo-cubani e filo-statunitensi: Chávez è stato il primo Presidente non solo amico di Cuba, ma erede ideale di Fidel Castro. Un deciso cambio di rotta rispetto a tutti i governi precedenti.  

In molti ci siamo chiesti se potesse sopravvivere una rivoluzione senza Chávez, e questa domanda ha trovato una prima risposta dopo la sua morte. Sì, può esistere. Ma a che condizioni?  

Related articles on blog