Sulla Luna Visualizza ingrandito

Sulla Luna

978-88-99877-75-0

Nuovo prodotto

Sulla Luna

Vicente Huidobro

traduzione di Loris Tassi

176 pagine, isbn 978-88-99877-75-0

Maggiori dettagli

12,00 € tasse incl.

Dettagli

«Basta. Basta. Ciò di cui abbiamo bisogno è un vero teatro, un teatro teatrale, che sia teatro e niente altro, ma con parole un po’ meno stupide, senza traccia delle cosiddette tranches de vie (una roba del genere non ha nulla a che vedere con l’arte), con un po’ più di lirismo. Tutto qui» scriveva il cileno Vicente Huidobro (1893-1948) nel 1926. Otto anni dopo Huidobro, grande innovatore della poesia latinoamericana («Bisogna resuscitare le lingue», recita un suo celebre verso), mette in pratica le sue idee nel frenetico e grottesco Sulla Luna, «delirio delirante di un’immaginazione immaginativa». Il suo Piccolo Guignol dialoga con le opere di Shakespeare, Jarry, Pirandello e Artaud, e anticipa genialmente il teatro dell’assurdo e il gliglico di Cortázar.