Prezzi ridotti! Verme Visualizza ingrandito

Verme

978-88-99877-36-1

Nuovo prodotto

Verme

Gilda Manso

traduzione di Marcella Solinas

112 pagine, isbn 978-88-99877-36-1

Maggiori dettagli

8,80 € tasse incl.

-20%

11,00 € tasse incl.

Dettagli

«Cosa pesa di più: il fattore biologico o quello acquisito? Nella personalità, traccia esterna del nostro universo interiore, chi si prende la fetta più grossa? Quello che siamo da sempre, o quello che impariamo a essere?». Questi interrogativi ci introducono nel bieco mondo dell’arrogante, meschino e livoroso Gastón, il protagonista assoluto di Verme. Gastón è un uomo del sottosuolo (ma senza la tragica lucidità dell’antieroe dostoevskiano), un essere mediocre e odioso che vede cospirazioni dappertutto. Ma... se i suoi nemici non fossero solo immaginari? Se ci fosse davvero qualcuno disposto a non tollerare più le sue angherie? In fondo, come scrive Ricardo Piglia, anche «i paranoici hanno i loro nemici».
Con sagacia e grande ironia l’argentina Gilda Manso crea una straordinaria «ballata del santo figlio di puttana» (Gabriela Cabezón Cámara), dominata dalla presenza di un personaggio formidabile e difficile da dimenticare.